Dioniso a New Orleans. Nietzsche e il tragico nel jazz Marco Restucci

Dopo sedici anni Nietzsche riscrive la prefazione a "La nascita della tragedia" chiedendosi ancora una volta: "come dovrebbe essere fatta una musica che non fosse più di origine romantica, come la...

Nutrire la vita. Cibo, pianeta ed energia: expo spiegato dai filosofi

Nutrire il pianeta, energia per la vita: l'Esposizione Universale di Milano si fa qui pretesto per porre in luce i numerosi aspetti filosofici sottesi ai concetti di "cibo" e di "vità": ma anche d...

Riequilibrio e rilancio. La crisi italiana: diagnosi e terapia Giuseppe M. Pignataro

Il principale problema italiano è l'enorme debito pubblico che crea condizionamenti alla nostra vita attuale e futura. E un problema risolvibile? Chi dovrebbe affrontarlo per tentare di porvi rime...

Lo spazio, il quarto ambiente. Storia di Luigi Gerardo Napolitano, pioniere della microgravità Giovanni Caprara

Napolitano, ingegnere meccanico e aeronautico e professore di aerodinamica, tornerà a insegnare all'Università di Napoli, dopo essere stato docente al Politecnico di Brooklyn (New York), all'Univ...

Oltre Severino, Guénon prossimo mio Paolo Poma

«L'allusione perspicua al celeberrimo titolo di Pierre Klossowski ("Sade mon prochain") intende dare pieno risalto a uno dei più singolari intrecci teoretici - nel senso letterale di contemplativ...

Integrare il Nietzsche maggiore. Ancora su René Guénon Paolo Poma

Se le valve laterali di questo "trittico speculativo" sono dedicate, rispettivamente, alla neikosofia di Sgalambro (La verità è contro di te) e ai limiti dell'angoscia heideggeriana nelle relazio...

Trasporto merci: da Babele a sistema. Il valore della programmazione nella movimentazione delle merci Paolo Volta,Federico Rupi

L'importanza della programmazione è congenita alla vitae allo sviluppo della civiltà. Di fronte alla scelta fra programmazione e anarchia, l'uomo ha sempre scelto la programmazione, e i suoi even...

Laboratorio Brianza. Infrastrutture, mobilità e sviluppo: spunti concreti per elaborare un nuovo modello di intervento

"Un paese che non investe in infrastrutture è un paese che non ha avvenire". Così scrive nella prefazione Maurizio Lupi, sottolineando che è fondamentale uscire da una logica locale per costruir...

Cosa succede in città. Olimpiadi, Expo e grandi eventi: occasioni per lo sviluppo urbano Greg Clark

Mondiali di Calcio, Giochi Olimpici, Expo, G8, festival culturali: la gara per aggiudicarsi i grandi eventi è oggi più intensa che mai.

È vero che necessitano consistenti investimenti in ...

Le società per azioni all'unità d'Italia. I censimenti del 1865 e del 1866

All'indomani dell'Unità, nel 1865 e nel 1866, la Divisione di statistica generale del ministero di Agricoltura, Industria e Commercio (progenitrice dell'lstat) censì, tra le altre cose, le societ...

Rilke e la natura dell'oscurità. Discorso sullo spazio intermedio che ospita i vivi e i morti Flavio Ermini

In questo saggio viene delineato un profilo inedito di Rainer Maria Rilke. Seguendo un cammino che va da opere leggendarie come le "Elegie duinesi" fino a lavori meno frequentati dalla critica come...

L' asset intangibile dell'azienda. Investire sul capitale umano per affrontare le sfide della ripresa Guido Lazzarini

Per ridurre l'impatto sulla redditività, le aziende hanno tagliato il più possibile i costi fissi, e tra questi in particolare il costo del personale ricorrendo agli ammortizzatori sociali e, in ...

Le strade della comunicazione Antonio Dini

Comunicare non è più solo un'arte, ma anche e soprattutto un insieme di mestieri. Nel corso degli anni i possibili sbocchi professionali sono aumentati, e sono in parte anche cambiati. Il mondo d...

La fabbrica delle imprese. Da distretto a sistema: il caso Lumezzane Egidio Bonomi,Alfredo Pasotti

Lumezzane è una comunità valligiana della prealpe bresciana, storicamente e geograficamente chiusa, con una tradizione metallurgica che si perde nella notte dei tempi. Ed è proprio qui che dalla...

Controvento. Pillole di coaching al tempo della crisi Roberto Sanseverino

30 settembre 2007, domenica. Claudio, un manager, si prepara al suo primo giorno di lavoro come amministratore delegato di un'azienda da ristrutturare dopo una recente acquisizione. Decide di prese...