Perché noi, già stiamo distruttamente moralmente

Perché noi, già stiamo distruttamente moralmente

Ventuno vignette, tra quelle più "likkate" dal popolo del Web, insieme ad altre pubblicate su quotidiani e riviste, da uno dei più attivi e presenti autori di satira dei Social, nella sua opera prima, con la prefazione di Carlo Longobardi.