La religione è umanesimo

La religione è umanesimo

Le domande fondamentali (Qual è il senso dell'esistenza? Perché il male e la sofferenza?...) e in un certo senso anche le risposte, sono note, per natura, all'intelligenza di ogni uomo, sono la sostanza della religione che, perciò, accomuna tutti gli uomini, al di là delle religioni particolari. L'autore affronta il carattere razionale e quindi specificamente umano della religione, la quale si rivela così strumento di «dialogo tra uomini e popoli alla ricerca di soluzioni ragionevoli per la realizzazione del bene comune». Prefazione di Ferdinando Adornato.