Sicurezza e diritti fondamentali negli Stati Uniti

Sicurezza e diritti fondamentali negli Stati Uniti

Il XXI secolo si è aperto con un tragico quanto spettacolare attacco terroristico portato fin nel cuore degli Stati Uniti d'America dall'organizzazione terroristica Al-Qaida guidata da Osama bin Laden. La ferocia, la determinazione e l'efficacia dell'azione terroristica hanno messo gli Stati Uniti e il mondo intero di fronte a problemi completamente nuovi. La minaccia proveniente da un nemico senza volto ha posto in primo piano il problema della tutela della sicurezza. Come conseguenza degli eventi dell'11 settembre 2001 sono state messe in discussione le libertà civili in nome della sicurezza e sono state introdotte misure legislative e predisposti dispositivi e sistemi volti ad aumentare la sicurezza. In una simile situazione la Corte Suprema è stata costretta ad affrontare la questione del difficile bilanciamento tra diritti fondamentali e tutela della sicurezza.