Breviario

Breviario

"Il Profeta Maometto fu non il "fondatore", ma il "reintegratore" della "Religione monoteistica assoluta" che predica l'abbandono (Islàm) al Dio uno e unico. Una religione che, a partire da Adamo, era già stata predicata da tutti gli altri profeti, come chiaramente spiega il Corano. Per ciò che riguarda la religione, il Profeta Maometto fu il "tramite" attraverso il quale discese in terra il Libro sacro, il Corano, dettatogli dall'arcangelo Gabriele, dal 622 al 632 d.C. Il Corano indica i riti che il musulmano deve compiere ma non ne specifica il rituale, per cui imitare le azioni del Profeta e memorizzarne le parole fu di grande importanza nell'organizzazione della Comunità islamica." (dalla prefazione di Gabriele Mandel)